Divertirsi

LidoAzzurro A Santa Maria di Leuca il divertimento abita sul mare, anzi sui due mari. Proprio così, perché la località più a sud della provincia di Lecce sorge su di un promontorio che farebbe da linea divisoria tra l’Adriatico e lo Ionio. Si può godere di questa “fusione” spettacolare dal “Lido Azzurro”, stabilimento balneare e ristorante di giorno, cocktail bar e pista da ballo di sera. Lo troverete passeggiando sul rinomato lungomare Cristoforo Colombo che, dal tramonto all’alba, è gremito da folle di giovani.
Siamo certi che, percorrendolo, non riuscirete a proseguire oltre perché sarete attirati irresistibilmente dalla musica live o dal dj set provenienti dall’interno del locale.
Non opponete resistenza, ma lasciatevi accendere dalle note che si rincorrono nell’aria e si mescolano con il dolce rumore delle onde del mare, per restituirvi un ensemble d’eccezione.

gibò Se, però, siete tipi tradizionalisti che amano la classica (ma non troppo) discoteca, spostatevi al “Gibo” in località Ponte Ciolo (Gagliano del Capo), a soli 9 chilometri. Uno dei locali notturni più rinomati del Salento, dove a fare la differenza è lo scenario incantevole che lo accoglie, un selvaggio promontorio. La scalata sarà ripida, ma ne varrà la pena: una volta in cima, infatti, avrete il privilegio di un panorama senza precedenti. Altrettanto uniche saranno le selezioni musicali, quelle dell’after dinner (il “Gibo” è anche ristorante per palati sopraffini) ed il piano bar del pre dinner.
Se cercate un divertimento “esclusivo”, dunque, Santa Maria di Leuca e dintorni fanno al caso vostro.

Commenti